Translate

Migliori impostazioni SEO per WordPress?

Per ottimizzare WordPress dal punto di vista SEO è probabilmente fare tantissime prove sfruttando plugin, permalink e temi differenti. Questo articolo ha l’obiettivo di spiegare sommariamente le caratteristiche principali di WordPress con particolare attenzione alle questioni legate al SEO.

Vi mostriamo alcuni consigli pratici per impostare il vostro sito WordPress. Partendo dal plugin giusto da utilizzare, Yoast’s SEO for WordPress sembra essere quello più quotato ed utilizzato dagli esperti della comunity di WordPress. Si tratta di un plugin completo e che consente una valida ed efficace gestione interna per modifiche semplici e veloci in tutte le pagine del proprio sito web.

Per rendersi conto su come modificare il proprio sito dal punto di vista dei motori di ricerca bisogna anche aver chiare alcune informazioni.

Meglio le pagine oppure i post? Questa è una delle confusioni degli utenti che utilizzano WordPress. Si noti che le pagine e post non sono la stessa cosa, differiscono completamente nel modo in cui funzionano.
Ad esempio…
- Un post è datato e “time-sensitive” e una pagina non lo è.
- Un post può appartenere a categorie, tag, le date e gli autori e una pagina non può.

Categorie e Tag? L’indecisione è molto alta in questo argomento. Meglio fare categorie o meglio i tag? La mossa furba è creare delle categorie in merito agli argomenti principali (non troppe) e mettere i tag per perfezionare la categoria. Inoltre, evitare una categoria con lo stesso nome di un tag. Si ricordi che le categorie possono avere gerarchia mentre tag non hanno gerarchia.

Pagine? Per rendere un sito web navigabile e leggibile ai motori di ricerca è bene usare le pagine. Le pagine possono avere una gerarchia. Non andranno nei feed RSS. Utilizzare pagine per la seguenti tipi di contenuto: sezione “Chi siamo”, “Contatti” etc.

Quali temi? Questo è dove le cose si fanno difficili, perché un sacco di temi tendono a rovinare WordPress. Oppure cercano di gestire roba SEO quando non dovrebbero. NON utilizzare i temi per le faccende di SEO, come ad esempio:• Indicizzazione, Analytics, I titoli e le descrizioni, Feed RSS

Lasciate che il plugin faccia tutto.

 
Commenti

Nessun commento.